Pirichittus

I pirichittus sono un dolce tipico sardo diffuso in tutta la Sardegna, specialmente nella zona del Medio Campidano. Ci sono in realtà due versioni del dolce: il dolcetto si presenta all’interno con una massa abbastanza densa ma friabile; nella seconda versione del dolce, chimamati “Pirichittus de bentu”, il dolcetto si presenta vuoto all’interno. La caratteristica di questo dolce è che ha un impasto senza zucchero, questo perché a fine cottura in forno viene ricoperto con una glassa. L’ impasto dei pirichittus è molto veloce e facile da realizzare, la parte più complessa riguarda la glassa, la quale per avere una resa perfetta deve arrivare ad una determinata temperatura, ed è in quel momento che possiamo tingere i pirichittus con la glassa.

 

Ingredienti:


Per i Pirichittus:

  • 3 cucchiai di zucchero semolato
  • 1 uovo intero
  • 19 tuorli
  • 1 kg di farina 00
  • 20 cucchiai di acqua
  • 20 cucchiai di olio di girasole
  • 1 pizzico abbondante di sale
  • 3 scorze di limone grattugiata
  • 3 bustine di lievito

Per la glassa:

  • Gocce di succo di limone
  • 1 bicchiere di acqua
  • 2 bicchieri di zucchero

Ricetta:

  • In una boule versa tre cucchiai di zucchero semolato, un pizzico di sale, tuorli e uovo. Lavora gli ingredienti con lo sbattitore elettrico, fino a quando la crema non avrà raggiunto una consistenza morbida.
  • Continua a sbattere e intanto bagna con acqua e olio di girasole. Poi aggiungi al composto la buccia grattugiata del limone.
  • Per finire, setaccia farina e lievito e uniscili all’impasto. Amalgama, ora il composto è pronto per essere lavorato con le mani.
  • Preleva piccole porzioni di impasto e crea delle palline di medie dimensioni e disponile su una teglia foderata con carta antiaderente, metti a cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 15/20 minuti. Trascorso il tempo necessario, i pirichittus avranno un colore dorato e un ottimo profumo.
  • Per la glassa, versa in una terrina antiaderente lo zucchero e l’acqua. Porta ad ebollizione fino a quando l’acqua non sarà evaporata.
  • Dopo circa un quarto d’ora, si sarà creata una schiuma bianca, unisci il succo di limone.
  • La glassa bianca è pronta, versala sui pirichittus sardi ormai raffreddati e ricoprili di glassa.

Torna alle gastronomie sarde

Torna alla home

it_ITItalian
en_GBEnglish it_ITItalian