http:apacams.com www xxxii b hb 2beeg.mobi www xxx sunny lon com hd freeindianporn.mobi indiansexyvidieo sakurajav.mobi girls punished sex videos in 3gp video of lady pussy treatment by doctor vegasmpegs.com best porn virgensex sister blackmail by brother sex xxx xxxvideo.name downlod bokef hot tubzolina.mobi bbw xxx vedeo sex pornozavr.net xxx hd vesios stripmovs.net erovoyeurism.net britsh beauty xxx clips mp 4 redwap.me stripmovs.info xvidos xvidos xxxx timl eroebony.net haryana xxx sex video fimale to fimalesex stripmpegs.com xxx video sunny levon downlod free live saxs videos tamil vegasmovs.com www com sexy xxx vidios download tubenza.com

Tappeti e ricami

L’arte della tessitura è la più tradizionale attività praticata dalle donne sarde: la produzione, oltre ad avere una finalità pratica, era destinata ad abbellire la casa; tra i tessuti prodotti ritroviamo il tappeto, prodotto principe di tutto l’artigianato sardo, i copripanca, coperte, tovaglioli, arazzi, “fanugas” o “burras” (coperte tradizionali) e stoffe per l’arredamento.
Le trame tradizionali sono a “Pibiones” (a forma di acini d’uva) “liscia”, o “un’indente”, con decorazioni che vanno dai motivi geometrici a quelli faunistici e floreali fino ai simboli araldici ed emblematici. Altra tecnica, usata soprattutto nella confezione degli arazzi è la lavorazione a “punta de agu”, un vero e proprio ricamo ad ago sulla trama.

La materia prima della produzione tessile è sempre stata la lana delle pecore sarde.
Lo strumento di lavoro era il telaio, che poteva essere verticale o orizzontale, quest’ultimo molto più diffuso ed in uso soprattutto nel Campidano. In ogni casa c’era un telaio e le giovani donne vi lavoravano per tessere il loro corredo e tutto ciò che serviva per la casa tramandando tecniche e disegni. Ora l’arte tessile si avvale di tecniche moderne, ma segue ancora le antiche pratiche di lavorazione ancora molto diffuse.

 

Torna ai prodotti artigianali

 

Torna alla home 

it_ITItalian
en_GBEnglish it_ITItalian