Pro Loco Guspini

Ti aspettiamo a Monumenti Aperti 2016

05/05/2016

Il 14 e 15 maggio "Monumenti Aperti" a Guspini per la seconda volta. Dopo il positivo riscontro della scorsa edizione Guspini ci riprova: 7 luoghi della cultura, 3 mostre, quasi 250 volontari sono i numeri che Guspini mette in campo nella grande festa di valorizzazione dei beni culturali che nella sua ventesima edizione interessa 45 comuni e che inizia, con la provincia di Cuneo, a coinvolgere anche alcune realtà della penisola.

L'edizione del 2016 è coordinata come di consueto da Imago mundi e soprintesa da un qualificato comitato Scientifico promotore composto da numerosi Enti. La formula non è cambiata: valorizzare siti spesso sconosciuti o inaccessibili in altre occasioni, affidando la narrazione del patrimonio storico artistico e naturalistico principalmente agli studenti, dalle scuole elementari all’università, che rappresentano l’80% circa dei volontari coinvolti.

Monumenti Aperti è ormai considerato un appuntamento fisso, una straordinaria occasione di riscoperta del territorio e delle proprie radici, ma anche un’importante opportunità di crescita e sviluppo turistico.

Guspini ripropone alcuni luoghi che sono già stati protagonisti dell'edizione 2015: la Chiesa di Santa Maria di Malta, il Municipio, la Casa Murgia, il Montegranatico, e il gettonatissimo Mulino Garau e l'adiacente mitza di S. Maria. A questi si aggiungono due importanti novità: l'area archeologca di Neapolis, solitamente chiusa al grande pubblico, e i Basalti Colonnari con le caratteristiche colonne prismatiche verticali alte più di 20 metri.

A questi si aggiungono alcune mostre collaterali allestite in collaborazione con le associazioni locali:
"Minerali e attrezzi da miniera" - a cura dell'Associazione Sa Mena
"Guspini e la sua storia più antica" - a cura del Fruppo Archeologico Neapolis
allestite entrambe nell'ex scuola Sanna
"La condizione femminile durante la Grande Guerra" - a cura dell'Associazione Femminile XconoscereXfare che troverà invece spazio presso la Casa Murgia.

La macchina organizzativa è in moto già da diverse settimane e in questi ultimi giorni si stanno definendo gli ultimi preparativi. Una macchina complessa composta dall'Amministrazione Comunale, dal Laboratorio di didattica e comunicazione dell'Università di Cagliari - Vestigia, 3 scuole (Istituto comprensivo Fermi + Da Vinci, l'I.I.S Buonarroti e il Liceo Classico Piga di Villacidro) la parrocchia S. Nicolo e 9 tra associazioni e altri soggetti (Pro Loco, XconoscereXfare, Sa Mena, ARCI, Consulta Giovanile, Gruppo Archeologico Neapolis, Intercultura AFS, Legambiente, Ascout AGESCI Guspini1 e Ati IFRAS) che hanno il difficile ruolo di coordinarsi per organizzare al meglio le attività dell'importante evento.

I siti resteranno aperti sabato e domenica dalle 10 alle 13 e nel pomeriggio dalle 16.30 alle 19.30; un infopoint sarà allestito nella piazza XX Settembre per accogliere i visitatori e fornire informazioni dettagliate sulla giornata.

Ti aspettiamo a Monumenti Aperti 2016

 

indietro

Associazione Turistica Pro Loco - Via San Nicolo' - 09036 Guspini (Cagliari) - Sardegna

@eon