C’era una volta Guspini” è un progetto a cura di Giulia Uccheddu, Alessio Seruis, Stefano Pusceddu. Grafica e impaginazione a cura di Giulia Uccheddu.

Il progetto si inserisce nel programma “tradizioni popolari e folclore sardo”, in linea con quanto previsto nel programma d’intervento “le Pro Loco per la promozione del patrimonio culturale e per la valorizzazione sostenibile dei territori”.

Con l’obbiettivo di salvaguardare il patrimonio immateriale sardo, il progetto si concentra sulle complesse e affascinanti tradizioni di Guspini.

In questo caso, la riscoperta delle tradizioni locali segue il corso della vita:

La nascita, il matrimonio, la morte.

Disponibile in formato pieghevole (sia cartaceo che digitale) e in versione integrale sul sito della Proloco: